03 Giu 2019

La percussione che vuole fare la batteria

0 Comment

La percussione che vuole fare la batteria

Questo strumento a percussione suscita curiosità e tanto interesse. Nei momenti di socialità, il cajon diventa un buon supporto per la chitarra acustica, il batterista della band potrà accompagnare efficacemente le canzoni cantate dalla tavolata e strimpellate dal chitarrista, riproponendo il vero arrangiamento di batteria. Una volta, il batterista, chiamato ad esprimersi in queste occasioni, si doveva accontentare di due bonghetti che non potevano assolutamente sostenere nel modo giusto un brano beat, pop, rock, ballad, tutto acquistava una sonorità africana, anche quando proprio non era il caso. Ora, grazie a questa fantastica percussione, anche il batterista può finalmente dire la sua!

In occasione delle esibizione live in piccoli locali, sempre più spesso la batteria risulta essere troppo ingombrante e rumorosa, e i gestori dei locali chiedono performance acustiche o comunque “light”, in questi casiil ripiego obbligato fino ad oggi è sempre stato il suono di plastica dei costosi pattern midi di una drum elettronica ed è un peccato perchè cosi’ si perde il groove ruvido e naturale che solo un suono acustico puo’ produrre e l’emozione che ne consegue, sopratutto in queste occasioni dove il pubblico è vicino. Anche per le prove spesso è difficle trovare una location dove fare le prove fino a tarda ora, a causa del forte rumore generato dalla batteria tradizionale.

In tutti questi casi il cajon rappresenta una valida alternativa al drumset classico, risolve i problemi tecnici e offre una nuova possibilità espressiva, da recepire con la dovuta attenzione.

Con il cajon puoi tenere il tempo e fare il lavoro del batterista colpendo quadrato, pulito e preciso, stà pur certo che diventerai un punto di riferimento per la tua band senza fare rimpiangere la batteria. Contemporneamente potrai dedicarti anche a suonare timbriche piu’ eteree e stravaganti, hai tutto lo spazio che ti serve per circondarti di tante piccole e strane percussioni, proprio come un vero percussionista. Due musicisti in uno.

[top]
WhatsApp Fai una domanda